OGGI E' GIA' DOMANI








CON: Paola Quattrini
REGIA: Pietro Garinei
ANNO: 2014/15

NOTE DI REGIA:

Nella versione italiana di Jaia Fiastri Regia di Pietro GarineiMusiche diArmando Trovajoli(con canzoni di Serena Autieri), Una commedia da non perdere Che dimostra ancora una volta tutto il talento e la verve comica Una casalinga con un marito distratto e quasi sempre assente, due figli egoisti che si ricordano di avere una madre soltanto quando hanno bisogno di aiuto… Quella di Dora sembrerebbe un’esistenza grigia ma, invece, non è così, perché Dora è una donna dotata di eccezionali risorse e riesce a vincere la solitudine sfogandosi con un’amica che sa ascoltare: il muro della cucina. Al muro, Dora confida sogni, desideri e felici ricordi. Racconta gli accadimenti delle sue giornate ed alcuni divertenti incontri con una antipatica vicina di casa, una sorprendente compagna di scuola, un cane forzatamente vegetariano e con Pia la sua unica amica femminista. Se un muro potesse ridere e commuoversi, non c’è dubbio che il “suo” muro lo farebbe perché Dora esprime tenerezza, fantasia ed un irresistibile umorismo. Grazie a queste doti, Dora riesce ad evadere dalla prigione domestica e non solo metaforicamente. Perché, un bel giorno, ritrova tutto il suo coraggio: pianta la famiglia ingrata e si tuffa in una esotica avventura partendo per la Grecia insieme con l’amica Pia E non importa se anche l’amica si rivela un’egoista e la lascia sola per godersi un’avventura amorosa. Uno scoglio in riva al mare diventa il nuovo confidente di Dora. Allo scoglio, come prima al muro della cucina, Dora parla con la sincerità e libertà di linguaggio, senza mai perdere la fiducia nella gente e nella vita. Ed è così che riuscirà a trasformare il suo Oggi della Quattrini Nei panni di Dora, in questa esilarante commedia troviamo una irresistibile Paola QUATTRINI Capace di dare i suoi mille volti E le sue mille voci a questo Personaggio. “Shirley Valentine” questo è il titolo originale di “Oggi è già domani” la commedia scritta da Willy Russell adattata da jaja Fiastri Quando fu presentata a Londra al Duke of York’s vinse il Laurence Oliver Award come Comedy of the year e a New York presentato al Booth Theatre Vinse il Tony Award in un domani.

Se un muro potesse ridere e commuoversi, non c’è dubbio che il “suo” muro lo farebbe perché Dora esprime tenerezza, fantasia ed un irresistibile umorismo. Grazie a queste doti, Dora riesce ad evadere dalla prigione domestica e non solo metaforicamente. Perché, un bel giorno, ritrova tutto il suo coraggio: pianta la famiglia ingrata e si tuffa in una esotica avventura partendo per la Grecia insieme con l’amica Pia E non importa se anche l’amica si rivela un’egoista e la lascia sola per godersi un’avventura amorosa. Uno scoglio in riva al mare diventa il nuovo confidente di Dora. Allo scoglio, come prima al muro della cucina, Dora parla con la sincerità e libertà di linguaggio, senza mai perdere la fiducia nella gente e nella vita.




 




chi-siamo spettacoli-in-corso archivio-spettacoli
home